fbpx
Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a 15 €

I misteri del Codice Cospi

Il senso delle cose svelato nel codice Cospi, custodito nella Biblioteca Universitaria dell’Ateneo di Bologna

Il Resto del Carlino svela le indagini e gli studi sul manoscritto messicano custodito nella Biblioteca dell’Università di Bologna.

Leggi l’articolo on-line

Dal 1530, la Biblioteca dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna custodisce il Codice Cospi, un manoscritto azteco risalente alla fine del ‘400. Il Resto del Carlino svela alcune delle nuove analisi sui colori che compongono il manoscritto messicano, avviate a 15 anni dal primo ciclo di indagini.

In attesa dei risultati, un ampio approfondimento sul Codice Cospi è disponibile nel volume Il senso delle cose. Materialità ed estetica nell’arte mesoamericana (2017), pubblicato da Bononia University Press nella collana DISCI – Dipartimento di Storia Culture Civiltà.

Un volume che studia e analizza i significati del codice messicano da un punto di vista antropologico svelando la ricchezza, la complessità e la magnificenza della cultura mesoamericana.