fbpx

Open Access Policy

Introduzione

L’Open Access è uno dei tanti modi in cui Bononia University Press si impegna per far giungere i risultati della ricerca scientifica e della conoscenza culturale al più ampio pubblico possibile. Lavoriamo con gli autori e le istituzioni per proporre soluzioni di pubblicazione Open Access compatibile con i loro obiettivi e in grado di assicurare i più elevati standard scientifici condivisi dalla comunità accademica.

Cos’è l’Open Access

Open Access significa accesso libero e senza barriere al sapere scientifico, come viene enunciato nella Berlin Declaration on open access to knowledge in the Sciences and Humanities, che anche l’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna ha sottoscritto e reso parte della propria policy istituzionale.

Si tratta di un movimento che nasce all’interno del mondo accademico con l’intento di sfruttare le potenzialità del digitale e della rete per disseminare e condividere senza barriere o restrizioni i risultati della ricerca, in modo particolare quella di base. Nasce, principalmente, come opportunità per la ricerca che si nutre e progredisce attraverso la condivisione dei saperi, la disseminazione e l’accesso ai risultati di chi ci ha preceduto.

L’Open Access amplifica la portata delle opere accademiche, promuove l’impegno del pubblico e facilita l’innovazione digitale. Questa pagina ha lo scopo di aiutare le parti interessate a comprendere l’Open Access di Bononia University Press.

Si possono distinguere principalmente due tipologie di pubblicazione in Open Access: green gold

  • L’espressione Open Access Green è usata per descrivere la pubblicazione di contributi in formato preprint (quindi un contenuto non referenziato e non redazionato dall’editore) oppure già apparsi in riviste, volumi e collane secondo i tradizionali standard commerciali editoriali e che solo dopo un determinato periodo di tempi (embargo) vengono rilasciati in apposite repository per l’accesso universale e la conservazione nel tempo. 
  • Con Open Access Gold si indica invece una modalità di accesso libero ai contenuti immediatamente dopo la pubblicazione. Alcune riviste possono applicare delle tariffe (APC, Article Processing Charges) agli autori per la pubblicazione degli articoli. È un modo per coprire le spese editoriali e di pubblicazione. In alternativa, questo tipo di pubblicazione comporta una sovvenzione o un finanziamento da parte di un istituto di provenienza o altro ente di ricerca che di fatto finanzia l’opera affinché essa sia fruibile gratuitamente. In questo caso si parla anche di Platinum (o Diamond) Open Access. 

Bononia University Press sostiene e si impegna nel promuovere le pubblicazioni in Open Access Platinum e Gold. Abbiamo elaborato un sistema integrato di pubblicazione in Open Access in grado di soddisfare le esigenze di tutte le aree del sapere. Lavoriamo con gli Autori e gli Enti Finanziatori per garantire il rispetto di qualsiasi requisito contrattuale necessario. Per policy condivisa le nostre riviste non richiedono alcuna fee agli Autori per l’invio o la richiesta di pubblicazione di un contributo. 

Tutti i contenuti disponibili in Open Access nella nostra piattaforma di pubblicazione buponline.com sono evidenziati con il logo Open Access.

Riviste in Open Access

Le nostre riviste sono pubblicate in Open Access Gold o Platinum e garantiscono un accesso libero e gratuito a tutti i contenuti, senza alcuna barriera di ingresso o registrazione.

Le nostre riviste pubblicano i propri contenuti su siti web con domini proprietari e indipendenti. Il formato più comune per il download dei contenuti referenziati è il PDF. Alcune riviste rendono disponibile anche il formato XML o HTML. In alcuni casi, ove possibile, pubblicano versioni cartacee a pagamento, vendute tramite l’e-commerce buponline.com o in abbonamento. Potete consultare l’elenco completo delle nostre riviste in Open Access qui. 

Le nostre riviste garantiscono la peer-review dei contributi pubblicati. La peer-review è gestita tramite una piattaforma professionale di digital publishing system, oppure dal comitato editoriale della rivista. Tutti i contributi (articoli) pubblicati nelle nostre riviste in Open Access sono indicizzati online con l’attribuzione univoca di un DOI (Digital Object Identifier). 

Le nostre riviste in Open Access mantengono una propria autonomia editoriale, trattando aree scientifiche del sapere molto diverse tra loro per cui una uniformità di processo non sarebbe applicabile. Ciascuna rivista identifica e pubblica le proprie linee guide sul proprio sito web per regolare i rapporti con gli autori e i criteri editoriali, e ciascuna rivista adotta una propria policy per l’indicizzazione online, ove possibile. 

Libri in Open Acces

Mentre l’Open Access è diventato un approccio consolidato nell’ambito dell’editoria per la pubblicazione di riviste scientifiche nelle aree bibliometriche e non- , l’Open Access per i libri accademici è un settore in evoluzione e i percorsi verso la sostenibilità sono ancora in fase di definizione. Bononia University Press pubblica libri Open Access dalla fine del 2019 e la nostra attività si svolge in collaborazione con altre istituzioni per affrontare sfide pratiche come i termini contrattuali e la sostenibilità economica, in modo che il modello Open Access sia di beneficio a tutti gli utenti: autori, ricercatori, studenti e lettori di tutto il mondo. 

I volumi Open Access editi da Bononia University Press sono pubblicati sulla nostra piattaforma buponline.com: un PDF completo e/o EPUB del volume è reso disponibile per il download, la lettura offline o la stampa, senza alcuna barriera di accesso di login. Quando il tipo di contenuto e gli accordi con gli Autori e/o gli Enti finanziatori lo consentono, vendiamo anche copie stampate del volume. 

Licenze & Copyright

Tutti i nostri contenuti Open Access, siano essi libri, articoli o riviste, sono pubblicati con licenza Creative Commons con Attribuzione Non-Commerciale 4.0 (CC BY-NC) oppure Creative Commons con Attribuzione Non-Commerciale Non-Derivativa 4.0 (CC BY-NC-ND). 

Possono essere prese in considerazione altre licenze, previo mantenimento delle policy che garantiscono gli standard Open Access. Le variazioni sulle licenze possono avvenire a seconda della disciplina o dell’Istituto di appartenenza, e sono personalizzate generalmente per essere più adatte alle peculiarità delle singole riviste. Controllate la pagina “Istruzioni per gli autori” di ogni rivista per scoprire quali licenze sono messe in atto. 

L’Autore (o gli Autori) concede dunque a Bononia University Press tutti i diritti d’autore sul proprio Contributo, compresi, a titolo esemplificativo ma non esaustivo il diritto di pubblicare, ripubblicare, trasmettere, vendere, distribuire e utilizzare in altro modo il Contributo e il materiale in esso contenuto in edizioni elettroniche e/o cartacee. La paternità dell’opera è sempre riconosciuta all’Autore. 

Report & Servizi

Ci impegniamo a fornire quante più informazioni possibili sulla disseminazione dei nostri contenuti ad accesso aperte. Queste informazioni possono assumere la forma di report periodici e sono generalmente disponibili su richiesta in fase contrattuale.

  • Statistiche sull’utilizzo del web (cioè il numero di pagine viste o scaricate) tramite Google Analytics
  • Rapporti di utilizzo da altre piattaforme che ospitano i nostri titoli Open Access, se disponibili
  • Statistiche sull’utilizzo delle query effettuate sui DOI tramite Crossref
  • Altimetrics, Indexing e Impact Factor (citazioni dell’opera sui social media o negli aggregatori di ricerca)

Siamo inoltre disponibili ad elaborare piani di indicizzazione nei principali aggregatori, database e motori di ricerca scientifici in linea con l’oggetto e l’area del sapere della pubblicazione.

I nostri servizi per l’Open Access

Piattaforma peer review
Piattaforma per la gestione editoriale di testi scientifici in peer review secondo i modelli Open Access in Green Road o Gold Road e la creazione, la conservazione e l’interoperabilità dei metadati.

Pubblicazione su buponline.com
Pubblicazione on line su piattaforma buponline.com, massima accessibilità e trasferibilità dei file, nelle versioni HTML, XML e PDF.

Pubblicazione su sito web personalizzato
Pubblicazione on line su piattaforma WordPress con dominio e template personalizzato. Massima accessibilità e trasferibilità dei file, nelle versioni HTML, XML e PDF.

Coordinamento editoriale
Redazione, assegnazione ISBN online, ISSN online e DOI per ciascun articolo o oggetto digitale.

Progetto grafico e impaginazione
Progettazione grafica e impaginazione secondo gli standard di accessibilità e declinabile su tutti i formati digitali

Traduzione (ITA, EN)
Disseminazione linguistica con protocollo di traduzione DOT supervisionato dal Dipartimento di Traduzione e Interpretazione di

Registrazione testate / Contrattualistica
Definizione strategica policy di copyright e attribuzione e assolvimento pratiche di registrazione ove necessario.

Indicizzazione
Indicizzazione dei metadati sui principali motori di ricerca e repertori dedicati all’Open Access, quali DOAJ, DOAB, Scopus, Web of Sciences, Google Scholar,