Open Access
Contrattazione collettiva e pluralità di categorie - Bologna University Press
Collana
Seminario giuridico della Università di Bologna, Dipartimento di Scienze giuridiche - DSG
Contrattazione collettiva e pluralità di categorie
di Giulio Centamore
Tema antico e per molti aspetti tra i più suggestivi del diritto sindacale, la categoria ritorna periodicamente nel dibattito dottrinale e all’attenzione della giurisprudenza, specialmente nelle fasi in cui i processi di trasformazione delle relazioni industriali agiscono con maggiore incisività e rapidità. Lo studio muove da un orientamento consolidato da decenni nell’ordinamento giuridico, secondo il quale la definizione del campo di applicazione dei contratti collettivi è espressione diretta del principio di libertà sindacale, sancito dall’art. 39, comma 1°, della Costituzione.

Su queste basi, il lavoro si articola in tre direzioni. In una prima prospettiva – interna alle relazioni industriali – si sofferma sul fenomeno della sovrapposizione tra gli ambiti di applicazione dei contratti collettivi e sui tentativi delle parti sociali di darvi risposta. Prendendo in considerazio
25,00
Disciplina
Giurisprudenza
Argomento
Diritto del lavoro
Formato
170 × 240 mm
Pagine
256
Anno
2020
Confezione
Brossura
Lingua
Italiano
ISBN
9788869235672
ISBN online
9788869235689