Catalogo
Essere in gioco - Bononia University Press
Collana
Temi semiotici, Dipartimento di Filosofia e Comunicazione - FILCOM
Essere in gioco
Calcio e cultura tra Brasile e Italia
di Paolo Demuru
Perché in Brasile il calcio è considerato un’arte? Il modo in cui ai tropici si gioca a pallone ha a che fare soltanto con la samba e con la capoeira? Per quale motivo, poi, si ritiene che questo stile rispecchi l’identità dei brasiliani? E perché il vecchio calcio all’italiana, il cosiddetto “catenaccio”, tutto difesa e contropiede, ne rappresenta l’estremo opposto? Quali filosofie – di gioco e di vita – si celano dietro tale tattica? Che cosa c’entra l’“arte di arrangiarsi” con Paolo Rossi, Cannavaro e i mondiali vinti dall’Italia nel 1982 e nel 2006? E che voleva dire Pasolini quando diceva che gli italiani giocano “in prosa” e i brasiliani “in poesia”? Oggetto di questo libro sono i rapporti tra calcio, identità e cultura in due paesi storicamente rivali sul terreno di gioco: Brasile e Italia. Attraverso una retrospettiva di ampio respiro, in cui l’analisi semiotica della pratica e d
23,00
Disciplina
Scienze politiche e sociali
Argomento
Costume, Semiotica
Formato
150 × 210 mm
Pagine
272
Anno
2014
Confezione
Brossura
Lingua
Italiano
ISBN
9788873959274