Catalogo
Il Portogallo di Salazar - Bononia University Press
Storia
Storia contemporanea
Il Portogallo di Salazar
Politica, società, economia
di Álvaro Garrido, Fernando Rosas, a cura di Matteo Pasetti
Istituito da António de Oliveira Salazar nel 1933 e abbattuto quarantun’anni dopo da una rivoluzione incruenta, l’Estado Novo portoghese ha rappresentato la più longeva dittatura di destra nell’Europa del Novecento. Álvaro Garrido e Fernando Rosas ne ripercorrono l’intera parabola, offrendo per la prima volta al pubblico italiano una ricostruzione complessiva della lunga esperienza lusitana. Tramite una narrazione degli eventi fondata su un solido quadro interpretativo, gli autori chiariscono le ragioni dell’eccezionale stabilità di un regime che ha attraversato i decenni centrali del XX secolo, superando indenne anche la Seconda
guerra mondiale e la sconfitta del modello politico fascista.

Álvaro Garrido (1968) è professore ordinario presso la Facoltà di economia dell’Università di Coimbra. Si occupa in particolare di storia economica e delle istituzioni, con contributi di
22,00
Argomento
Storia contemporanea
Disciplina
Storia
Formato
170240 mm
Pagine
248
Confezione
Brossura
Lingua
Italiano
ISBN
9788869236464