Open Access
Inconferibilità amministrativa e conflitti di interesse - Bologna University Press
Collana
Seminario giuridico della Università di Bologna, Dipartimento di Scienze giuridiche - DSG
Inconferibilità amministrativa e conflitti di interesse
Nella disciplina dell'accesso alle cariche pubbliche
di Massimo Calcagnile
L’inconferibilità amministrativa è stata introdotta nel nostro ordinamento a seguito della legge n. 190 del 2012 recante disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione. Si tratta di un istituto innovativo da non assimilare alle più note figure della ineleggibilità e della incompatibilità. L’inconferibilità amministrativa, oltre a determinare un ventaglio di requisiti per l’accesso alle cariche pubbliche, rappresenta un limite normativo alla discrezionalità delle nomine pubbliche fiduciarie perché esclude a priori la designazione di soggetti che, trovandosi in determinate condizioni ostative personali, potrebbero compromettere un adeguato esercizio delle funzioni pubbliche in condizioni di imparzialità. La presente monografia, declinando le fattispecie normative dell’inconferibilità amministrativa, illustra anche la corre
25,00
Disciplina
Giurisprudenza
Argomento
Diritto amministrativo
Formato
170 × 240 mm
Pagine
224
Anno
2017
Confezione
Brossura
Lingua
Italiano
ISBN
9788869232664
ISBN online
9788869239458