Open Access
28. Iscrizioni della città etrusca di Adria - Bononia University Press
28. Iscrizioni della città etrusca di Adria
Testi e contesti tra Arcaismo ed Ellenismo
di Andrea Gaucci
Adria nasce come emporio e almeno dal tardo Arcaismo assume la fisionomia di una città etrusca per cultura e per lingua. Gli scavi condotti in città per oltre due secoli hanno restituito una ricca documentazione epigrafica che conta 212 iscrizioni etrusche e centinaia di graffiti.

Nel panorama degli studi su Adria, il ruolo dell’epigrafia appare così assai rilevante. Rilevanza confermata nel quadro dell’Etruria padana, dove il nucleo adriese è al secondo posto per quantità dopo quello di Spina, e compete anche con alcune fra le più importanti città dell’Etruria propria. Ma l’aspetto forse più importante risiede nella continuità, dato che le attestazioni più antiche risalgono al VI sec. a.C. e le più recenti a cavallo di II e I sec. a.C., restituendo così lo spaccato di una comunità sopravvissuta
35,00
Disciplina
Architettura e Urbanistica
Argomento
Archeologia
Formato
210 × 297 mm
Pagine
276
Anno
2021
Confezione
Brossura
Lingua
Italiano
ISBN
9788869237133
ISBN online
9788869237140