Catalogo
Le icone fotografiche del Grand Voyage - Bononia University Press
Collana
Le icone fotografiche del Grand Voyage
Tra fine Ottocento e primo Novecento
di Alberto Manodori Sagredo
Il Grand Tour, viaggio aristocratico della formazione culturale e spirituale sui luoghi della civiltà italiana prima, poi d’Europa e infine orientale, comprensiva dell’enigmatico Egitto, può considerarsi concluso nella sua consolidata tradizione con l’avvento della borghesia benestante, che ne ricalca gli itinerari, munita di guide indicanti non solo le località e i monumenti da visitare, ma anche gli alberghi, i ristoranti, le sedi d’ambasciate e tutte le altre notizie utili ad un viaggio comunque assistito. E’ la civiltà industriale che si impone con i nuovi mezzi di trasporto, le nuove strade e i trafori montani, le navi a vapore, i treni, il telegrafo e, non ultima, la macchina fotografica e la sua funzione di memoria oggettiva e documentaria. Si può, infatti, affermare che il confine ultimo del Grand Tour coincide, sotto il profilo temporale, con l’avvento della fotografia. E’ bene
25,00
Disciplina
Fotografia e storia
Argomento
Costume
Formato
200 × 280 mm
Pagine
256
Anno
2012
Confezione
Brossura
Lingua
Italiano
ISBN
9788873956990