Filologicamente

La collana raccoglie le ricerche di Filologia romanza elaborate nel Dipartimento di Filologia classica e italianistica dell’Università di Bologna. Dall’officina filologica, ossia dagli strumenti umani della filologia, questa collana nuova prende il suo più intimo colore: sin dall’immagine medievale e bolognese posta in copertina, con la miniatura della costruzione di San Petronio – una costruzione lenta, artigianale, plurale quanto specializzata nel particolare sistema e perciò attenta – sino al titolo scelto che al più beneaugurante “Studi e testi” premette un avverbio. La collana proporrà due numeri ogni anno, uno miscellaneo e un secondo tematico: il primo raccoglierà lavori maturi e selezionati di allievi, il secondo gli atti delle giornate di studio che concludono solitamente il corso di Filologia romanza ogni anno accademico, giornate in cui le ricerche originali e il sapere di scelti specialisti convenuti a Bologna, italiani e stranieri, provano a fare il punto su questioni e temi significativi per la disciplina.
In questa collana