Catalogo
Ricerche in tema di registrazione e certificazione del documento nel periodo postclassico - Bononia University Press
Collana
Seminario giuridico della Università di Bologna, Dipartimento di Scienze giuridiche - DSG
Ricerche in tema di registrazione e certificazione del documento nel periodo postclassico
di Simona Tarozzi
L’oralità e il formalismo sono aspetti predominanti nella vita socio-economica e giuridica delle civiltà antiche. Il ricorso a riti orali più o meno complessi e a comportamenti formalisticamente preordinati e programmati caratterizza anche la società romana. Ciò non significa, però, che l’uso della scrittura non fosse diffuso. Se ne sentiva, infatti, la necessità per esigenze connesse alla vita pubblica: ad esempio per l’esigenza di dare a tutti i consociati la possibilità di conoscere quanto fosse stato deliberato publice e di conservare per gli interessati il ricordo, sia di quelle convenzioni che fossero intervenute con popoli stranieri e per le quali si era ricorso alla redazione per iscritto, sia degli atti emanati dagli organi di governo. La definizione di Svetonio della scrittura quale "pulcherrimum ac vestustissimum" strumento al servizio del potere (instrumentum imperii) se, da
25,00
Disciplina
Giurisprudenza
Argomento
Storia del diritto
Formato
170 × 240 mm
Pagine
193
Anno
2006
Confezione
Brossura
Lingua
Italiano
ISBN
9788873951926